Storia Finita: come riconquistare la fiducia persa

    Ho 18 anni.

    Da cinque mesi portavo avanti una relazione, che fin dall’inizio è stata molto complicata: in primis è stata una storia tenuta all’oscuro, poichè lui è un amico di mio fratello e non sapevamo bene come comportarci (quindi i primi tre mesi, siamo stati costretti a vederci raramente e di nascosto), secondariamente, lui è un tipo molto geloso, soprattutto di ciò che ho vissuto io – brutto da dirsi, ma non sono sta uno stinco di santo, tanto che dall’anno nuovo mi ero imposta di non avere più relazioni di nessun genere. Ma poi è arrivato lui. abbiamo sempre detto che il nostro rapporto ha avuto una spinta dal destino, poichè che noi finissimo insieme era quasi improbabile. E’ arrivato lui e mi ha sconvolto letteralmente la vita.

    Fin dall’inizio ho cercato di nascondere alcune mie esperienze, nella speranza che non le venisse a scoprire mai, poichè di alcune cose mi vergogno e vorrei con tutta me stessa cancellarle. Adesso che tutti i nodi sono venuti al pettine, lui ha deciso di troncare la storia, perchè è inaccettabile che io avessi gia avuto tutte queste esperienze, e soprattutto perchè gli ho mancato di rispetto, in quanto più volte mi ha chiesto di parlare con la verità ed io non ho saputo farlo. Dai tre giorni prima della rottura, abbiamo cominciato a litigare come dei cani. non ho mangiato più. non avevo voglia di fare nulla.

    Adesso sono sotto esami, e non riesco a fare nulla. Vorrei riprendermelo, e fargli capire di aver capito i miei errori, ma non so come fare. Credo di averle provate tutte, ma forse non è ancora abbastanza. Tra l’altro c’è da dire che lui usciva da una storia di 7 anni, e che quella ragazza aveva avuto solo lui in tutta la sua vita, a differenza mia, e credo che il suo problema più grande sia proprio quello di non essere stato il primo per me.

    Chiedo aiuto. non so come rialzarmi da questo vortice che mi ha travolta. so che questo non è neanche una rivista per ragazze, ma chiedo anche un consiglio su come posso far si che lui si fidi di nuovo di me.
    cordiali saluti. spero in una sua risposta.

    Rispondi
    Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

    Buongiorno

    il consiglio che credo di più buon senso le possa dare, data la sua giovane età, è di non fare porprio nulla: credo che proprio perche si trova come dice nel “vortice” lei debba prendere tempo, attendere un pochino, che le cose si calmino fuori e dentro di sè per capire poi più lucidamente cosa fare.

    Le faccio osservare, se ho ben compreso da quello che scrive, che questo ragazzo una volta conosciuta la sua storia ha deciso di lasciarla, di interrompere. Forse questo aspetto dovrebbe per l’appunto farla riflettere: si è spaventato? non l’amava realmente? cosa andava cercando? faceva proprio per lei?

    Colga l’occasione di quello che le sta capitando per guardarsi dentro non in termini colpevolizzanti come sembra fare (non si può essere sempre le “prime” per il proprio ragazzo) ma sul perchè si vive così, su cosa l’abbia portata a fare certe scelte e se vi sono aspetti di sè che vale la pena di esaminare più attentamente magari con l’aiuto di qualcuno.

    Forse che quella che deve riconquistare fiducia in sè sia proprio lei?

    Cordiali saluti

    Rispondi
Rispondi a: Storia Finita: come riconquistare la fiducia persa
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Rispondi