Soffro di ipocondria

    Buongiorno, sono una donna di 42 anni che soffre di ipocondria. Ho la fissa dei tumori. Vivo male la mia vita, pensando sempre di avere qualcosa di brutto o che mi possa accadere. Sono stata di recente dal medico per un disturbo a stomaco e intestino, per il quale il medico ha detto essere somatizzazione.

    Ho sempre freddo, ansia, tachicardia, mi viene da piangere di continuo e dopo averlo fatto sto però meglio.

    Questo peso che sento allo stomaco, l’ansia che mi crea un groppo in gola mi massacrano. Sono donatrice avis e proprio ieri mi sono arrivati gli esiti. Analisi perfette, pressione un po’ bassa ma a detta del medico va benissimo. Mi sono tranquillizzata, ma arrivata a casa mi è giunta notizia di un conoscente di 39 anni che nel fare una gastroscopia ha scoperto di avere un carcinoma sotto l’ulcera! Apriti cielo. Ho cominciato a sudare freddo, a guardare su internet i sintomi e mi pare di avene buona parte. Non so più cosa fare, sono completamente sopraffatta dalla paura. Non vivo più. Aiutatemi per favore!!

    Rispondi
    Avatar photo

    Gentile Mevon,
    La risposta è semplice…. Quando non si riesce più a vivere nella gabbia dorata che ci siamo creati bisogna provare ad uscirne… Ciò è possibile appoggiandosi ad uno specialista che possa contenerla e insegnarle a gestire ciò che vive ogni giorno…
    Le auguro di trovare presto la persona giusta, ci tenga informati se le fará piacere.
    Buon cammino
    Dott.ssa Federica Serafini

    Rispondi
Parole Chiave: 
Rispondi a: Soffro di ipocondria
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Rispondi