Non riusciamo a far l’amore per sfiducia l’uno verso l’altra

    Salve a tutti, sono un ragazzo di 32 anni e per la prima volta mi trovo ad affrontare questo incredibile problema che mi assale, un anno fa ho conosciuto una ragazza e ci siamo subito innamorati, qualche tempo dopo lei mi confessa che prima di conoscere me era incuriosita da un mio amico, questa cosa mi è stata detta dopo due mesi. Cci siamo ripetutamente presi e lasciati per un anno e ogni volta il nostro rapporto rinasce e diventa più solido, ma dopo qualche giorno insieme lei mi rifiuta e mi lascia, dopo qualche settimana riprende a contattarmi e finiamo per rivederci e rifare l’amore, ora io e lei abbiamo purtroppo instaurato un rapporto strano di grande complicità, dove non esistono segreti, lei mi continua a dire di volermi bene ma di non essere innamorata di me, tra di noi il problema si vede sin dal bacio, sempre freddo ma poi il sesso esplode alle volte come una bomba e si fa bene forse troppo, dopo qualche minuto tutto si blocca e tornano i problemi.

    Siamo tutti e due bloccati da una forte sfiducia verso l’altro e non riusciamo a scavalcare questo ostacolo, io penso sempre a lei e ne sono attratto in maniera incredibile tanto da avere un erezione solo parlandoci al telefono, e quando è vicino a me ancora peggio, sento che il mio corpo la desidera e anche lei ma quando arriva il momento di farlo ci blocchiamo entrambi e esce fuori sempre un amplesso poco appagante per entrambi e orgasmi sempre a metà.

    Noi abitiamo distanti ma da un anno c’è sempre il desiderio di vedersi ma che al momento dell’amplesso svanisce in maniera inspiegabile, ho paura di aver creato con lei un rapporto troppo confidenziale e non so come fare perché vorrei che il sesso tra noi funzionasse, c’è da dire che ci sono state volte appaganti per entrambi ma dopo torna tutto statico e insoddisfacente.. è possibile che anche se ci si piace tanto fisicamente il sesso in realtà non funzioni? da cosa può dipendere questa mancanza? Lei è un tipo molto chiuso ma mi ha confessato che non riesce a lasciarsi andare e che sente un peso sullo stomaco che le impedisce di sentirsi appagata.
    Come potremmo provare a far decollare questo rapporto? grazie

    Rispondi
Rispondi a: Non riusciamo a far l’amore per sfiducia l’uno verso l’altra
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Rispondi