Mio marito vuole che la bambina chiami mamma la sua nuova compagna

    ragazza triste

    Salve ,sono Cassandra, separata da circa 2 anni. Ho una bambina di soli 3 anni che vive con me ma ha incontri regolari con il padre, il quale convive da un anno con un’altra compagna. Nonostante sia stato lui a tradirmi, lasciarmi e iniziare velocemente una nuova vita, io ho comunque cercato di mantenere serenità agli occhi di nostra figlia.

    L’unico problema è che lui sta sbagliando ancora nei miei confronti, calpestando secondo me, il mio ruolo di madre. E in questo suo “lavoro”, riceve la piena collaborazione della sua compagna.

    Ad esempio dicono a nostra figlia di chiamare mamma anche quest’altra donna. Inoltre negli orari in cui lui va a lavoro, lascia la bambina in custodia alla compagna, piuttosto che riportarla a casa. Posso ribellarmi a questo? Posso contestare che la bambina dica mamma all’altra? e poi, la responsabilità non dovrebbe essere passata solo tra me e lui? queste cose le trovo sbagliate.

    Rispondi
Rispondi a: Mio marito vuole che la bambina chiami mamma la sua nuova compagna
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Rispondi