Mia moglie è ostile con me

    salve,
    ho 51 anni e sono sposato da due con una donna di origini polacche.
    siamo stati fidanzati per 4 anni, poi abbiamo fato 6 anni di convivenza a roma e poi ci siamo sposati nel 2014.
    circa 3 mesi fa abbiamo avuto una bellissima bambina.
    mia moglie ha una carattere molto introverso e chiuso e non è stata mai nè tenera nè passionale. anzi molto dura con se stessa e quindi con gli altri.
    dalla nascita di mia figlia è venuta mia suocera a casa mia per aiutarla ma io ho sempre sofferto la presenza di questa donna che è molto ingombrante e prevaricatrice, nonché di fortissima influenza su mia moglie che sembra seguire alla lettera ogni sua direttiva.

    Dalla sua venuta sono cominciati i problemi. il mio atteggiamento che loro dicono essere stato ostile nei confronti di mia suocera ha determinato forti discussioni e mi hanno rinfacciato il loro trattamento nei miei confronti quando sono stato in Polonia (sinceramente buono). io non mi sento di aver fatto nulla di particolarmente grave, anzi… forse l’avrò guardata male qualche volta per gelosia nei confronti della bambina che lei vuole gestire al 100%… e a parte questo l’ho scarrozzata in giro e ho fatto mille cose per accontentarla.

    in ogni caso questo crescente nervosismo in casa ha raggiunto il suo punto più alto una sera quando mia moglie, con una scusa banalissima, mi ha attaccato verbalmente. io che addirittura pensavo apprezzasse quello che avevo fatto in precedenza, ho reagito esprimendole con forza il disappunto. a quel punto mia moglie mi ha mandato a quel paese e io ho fatto altrettanto. lei mi ha dato un forte schiaffo sul viso al quale io annebbiato ho reagito dandole a mia volta uno schiaffo. tutto davanti la mamma. a quel punto apriti cielo.. minacce di portarmi via la bambina, ecc…io impaurito ho chiesto anzi implorato più volte scusa (sebbene non mi sentissi in colpa così fortemente) ma non c’è stato nulla da fare. risultato: da allora mia moglie non vuole parlarmi, non vuole che la sfioro e faccio fatica a godermi mia figlia.. lei non si fida neanche se la prendo in braccio… mi guarda con odio ecc.. questo da un mese circa. io sto soffrendo come un cane poiché ad oggi dalla nascita di mia figlia non mi sono ancora sentito padre ne sentito felice ne goduto l’evento e la paternità…. e poi temo qualcosa di brutto… e soffro 24h su 24… ho il cuore a pezzi. dal fattaccio cerco di essere tranquillissimo collaborativo a volte umile… ma non ottengo granché… cosa ne pensate? cosa posso o devo fare? cosa secondo voi è successo o può succedere? Sono disperato… vi ringrazio se vorrete darmi una risposta/consiglio.

    Rispondi
Rispondi a: Mia moglie è ostile con me
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Rispondi