Depressione reattiva

    Buonasera. Da aprile sono in mutua e in cura da un neurologo con xanax e dropaxin. Sono stata portata all esasperazione dalla mia capa senza un valido motivo,ovvero non ho fatto errori sul lavoro né mi sono comportata in modo maleducato, ma solo detto da lei perché hai i caxxi suoi. A me manca il mio lavoro ma è impensabile rientrare e il solo pensiero mi terrorizza. Quello che non capisco è il perché di tutto ciò ed è il pensiero che mi causa ansia. Come posso affrontare tutto ciò senza stare male?

    Rispondi
    Avatar photo

    Gentile utente,
    Mi scuso per la lunga attesa…
    Mi dispiace dirglielo, ma Non si puô affrontare una situazione che si vive xome ingiusta e frustrante senza stare male…. Il dolore fa parte del pacchetto…. E come tale può essere affrontata e gestita ma di certo non svalutata nè rimossa, come tutte le emozioni…
    Le modalitá per farlo ed i motivi della sua ansia possono essere scoperti solo in sede di colloquio con un collega non via web.
    In bocca al lupo!
    Dott.ssa Federica Serafini

    Rispondi
Parole Chiave: 
Rispondi a: Depressione reattiva
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Rispondi