Aiuto: non voglio più andare a convivere con il mio ragazzo!

    Ciao, sono una ragazza di 28 anni. Da 10 sto con il mio lui ed ora che la casa è finita (dopo lunghissimi anni di patimenti x finire) sono in panico. Non dormo e non mangio bene.. Da parecchi mesi il mio ragazzo è via per lavoro dal lunedì al venerdì, per cui io mi sono trovata sempre sola a dover affrontare ciò che comporta terminare una casa. Abbiamo un mutuo per lunghi anni. Ma veramente mi prende male..
    Non so più cosa dire o fare. Non me la sento più… Pensare che non vedevo l’ora, ora mi prende il panico anche solo andare lì e vedere la casa finita! Il mio ragazzo capisce ma fin là, non va a fondo delle cose.. essendo che comunque poi mi troverò sola..
    poi il distacco dai miei mi fa sgorgare lacrime al solo pensiero.
    datemi un cenno di qualcosa.. sono ko!
    grazie, ciao
    Guizzo 68

    Rispondi
    Avatar photo

    Buonasera.
    E’ evidente che il pensiero della convivenza le crea un forte disagio, quindi si deve chiedere se davvero vuole affrontare questo passo o se è preferibile evitarlo, a dispetto del mutuo che ha dovuto affrontare per costruire la casa.
    Non ho invece ben capito la seconda parte del messaggio. Il suo fidanzato è a conoscenza dei suoi dubbi? Se lo è, non riesce comunque a capire la serietà del problema? O non ha mai provato a parlargliene?
    Cerchi di capire cosa prova per il suo fidanzato e se il pensiero della convivenza le fa paura perchè la costringerebbe a dover riconoscere una verità che non vorrebbe ammettere o se ancora è innamorata di lui ma ci sono altri fattori che intralciano la gioia della vostra vita insieme.
    Buona serata!

    Rispondi

    Grazie del riscontro…ho un sacco di paure. mi chiedo chi me la fa fare…il mio ragazzo ne è a conoscenza ma sembra sfiorare il problema..x lui è da vivere con ottimismo..ma io non mi sento protetta ..cmq devo capire dove sta il mio forte disagio!però l’idea dell’impegno con mutuo e famiglie che da anni ci vedono costruire x ora io mandare all’aria tutto mi fa paura!!che dire…uff!!!

    Rispondi
    Avatar photo

    Una convivenza non è un impegno da prendere alla leggera. Se ha dubbi, è meglio che ne parli con il suo compagno, facendogli capire di voler essere sicura, prima di trasferirsi a vivere con lui. E’ ovviamente fondamentale che capisca perchè è così spaventata: non lo ama più? Lo ama, ma non vuole condividere la sua vita con lui? Teme che la sua relazione si possa rovinare, vivendo vicini ogni giorno?
    Buona serata!

    Rispondi
Rispondi a: Aiuto: non voglio più andare a convivere con il mio ragazzo!
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Rispondi