Caro Enrico, io ho passato il tuo stesso problema al liceo: c’era sempre qualche compagna che faceva battute, con il solo scopo di irritarmi. Probabilmente il tuo compagno di banco lo fa perché ha capito che per te è un nervo scoperto e te la prendi. Comincia a rispondergli ironicamente, senza arrabbiarti, e con l’aria più serena possibile. Quando avrà capito che sei immune alle sue battute la smetterà, perché capirà che non può più farti arrabbiare.