Ciao! Io ho avuto una relazione con una ragazza borderline per più di 2 anni. Ho conosciuto meglio questa patologia trovando info su internet e chiedendo a chi è esperto nel campo dopo che lei ha voluto troncare il rapporto senza pietà, senza razionalità e con orgoglio. Questo è successo 1 mese dopo aver terminato la psicoterapia (durata 1 anno e con buoni progressi). Io ne sono rimasto distrutto perché a lei ho dato molto e ci tengo tutt’ora. Purtroppo lei non si rende conto della gravità che commette verso le persone che le vogliono più bene, anzi le allontana dando loro delle profonde ferite o sensi di colpa.
Calcola che per amore l’ho sempre perdonata in tutto, anche in situazioni gravi. Lavoriamo nella stessa azienda, ho provato in tutti i modi ad aiutarla e non ha servito. Ora conoscendo bene i problemi la vedo spesso apatica o sensazioni di tristezza/depressione rispetto a qualche mese fa quando era più felice e parlava con tutti.
Ho letto ciò che hai scritto, ti capisco e ho vissuto queste situazioni anch’io con questa ragazza. Il mio consiglio che ti posso dare è trovare un buon psicoterapeuta già alla tua età, prima vai con l’età meglio sarà nel corso della tua vita. Fai attività sportive. Non chiuderti in te stessa, esci, fai passeggiate o prendi un caffè con qualcuno. Ascolta musica e prepara da mangiare a tuo piacimento.
Se ti va di continuare puoi lasciarmi la tua mail e puoi scrivermi.
Alex