Buonasera,

Scrivo perche anche io ho un problema.
Ho 21 anni e sto con il mio ragazzo da circa un anno.

Ci siamo messi insieme dopo che io sono andata a “cercarlo” e ho insistito; i primi mesi lui sembrava completamente nascondersi dentro un guscio dal quale piano piano lo stavo tirando fuori (causa una ex molto molto passata). Tutto cio’ mi e’ costato enorme fatica ma mi sono molto innamorata.
Dopo 4 mesi di relazione ho scoperto che lui scriveva ancora a una ragazza con la quale era uscito prima di me, fidanzata lei, che lo aveva a mio parere illuso; lui ne parla sempre come la persona piu egoista che abbia conosciuto e che nonostante ci fosse stato male alla fine aveva capito che non era la persona piu adatta a lui. Tuttavia, dopo 4 mesi che stavamo insieme, si sentivano ancora, con lui che la ricercava in maniera quasi ossessiva dicendole frasi della serie “mi manchi” o “vorrei averti qui” (nonostante il rapporto fra loro due non sia mai andato oltre il bacio in tre occasioni, ma lui era emotivamente molto coinvolto). Dice che era una ragazza molto interessante, che ne valeva la pena uscirci ma che era troppo egoista (e lo ripete sempre parlando di lei) per averci una relazione. Lui ci ha sofferto moltissimo per questo (e credo fosse un rapporto un po’ manipolatore da parte di lei, nonostante lui lo neghi).

Ora, lui com questa ragazza non si sente piu, sicuramente anche perche ha capito che ci sto davvero male e non ha voglia di vederla o di sentirla e mi ripete ogni giorno che io sono 50 mila volte meglio di lei. Mi dice che trova in me la persona con la quale condividere la propria vita e che non pensava di potere provare certe cose nei confronti di qualcuno e che dunque sono piu di quanto avesss mai sognato.
Tuttavia, io sono ossessionata da questaragazza; forse perchè è tremendamente sciatta, forse perche non ha mai fatto nulla per conquistarlo, forse perche non si e’ mai sforzata di apparire bella ai suoi occhi e nonostante tutto lui l’ha inseguita moltissimo e l’ha rincorsa. Lui e’ stufo di parlarne ma tenta di minimizzare quello che ha provato con lei e soprattutto non vuole minimamente raccontare la persona che è lei, quasi come se volesse tenersela nascosta. A parte l’egoismo fa fatica a dire cose negative sul loro rapporto e sulla persona che è lei e a me questo fa arrabbiare.
Io continuo a pensarci, mi metto in competizione, la tiro fuori costantemente in discorsi che non c’entrano, sono ossessionata dall’idea che lui le scriva o la pensi come faceva all’inizio. Le cose sono radicalmente cambiate e mi dimostra quotidianamente che mi ama ma e’ come se non riuscissi a lasciare andare questo fantastma che io stesso ho portato dentro la nostea relazione. Ho paura di lei e ne terrorizzata perche è come se avesse avuto una sorta di “magia” sul mio ragazzo che non riesco a comprendere e che temo torni di nuovo. La magia ovviamente al momento la vedo solo e solamente io, perche lui si dichiara innamoratissimo, ma non riesco a smettere di pensare a lei e parlare di lei. Odio il fatto che lui potesse essersi perso dietro una cosi, che nonostante tutto, mi fa sentire inferiore nonostante non ce ne sia bisogno.

Vi sarei molto grata se mi rispondeste