Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Buongiorno

la visione esterna è chiara: lei ha un problema relazionale di dipendenza e immaturità affettiva. E’ ambivalente verso i suoi bisogni di autonomia e autostima per cui alterna atteggiamenti patologici di controllo ossessivo e assillante a agiti di rifiuto e allontanamento. Le serve una mano. Se la lasci dare. Si guardi intorno. Cerchi uno psicologo o uno psicoterapeuta con cui avviare qualche colloquio di inquadramento per, poi, una volta messo a fuoco il problema decidere come procedere con una eventuale terapia.

Cordiali saluti

Federico Baranzini