Oggi ho preso il coraggio di dire la situazione a mia madre, come pensavo non ha saputo far nulla di meglio che accusarmi di non pensare al bambino che non ho attenzione per la mia casa e ha avuto anche il coraggio di dirmi che se mio marito e’andato con un’altra la colpa e’anche mia!

Si una colpa ce l’ho, essermi fidata!

Ha saputo solo dirmi che per lei mio marito e’ come un figlio e che l’unico per cui si preoccupa e’ il bambino! Mio marito ha saputo fare un’opera perfetta farmi passare per quella difficile! Ovviamente ho taciuto del mio compagno! Mi ha detto che se farò soffrire il bambino con lei ho chiuso.

Poi ho avuto una brutta lite con mio marito perché l’ho accusato di avermi levato ogni cosa. Lui mi ha dato della pazza che soffro di manie di persecuzione, che non posso addossare tutte le colpe a lui dei problemi che ho io, mi ha ricoperta di insulti e ha iniziato ad avere atteggiamenti minacciosi, così ho intimato che avrei chiamato i carabinieri per farlo allontanare perché non ha senso che rimanga per umiliarmi ulteriormente a quel punto e’ diventato un agnellino.

Spero che questa situazione abbia una fine e ho deciso che poi chiuderò il capitolo anche con mia madre, sono stanca di accuse e di sentirmi sempre in colpa. La ringrazio