Avatar photo

Gentile Nelly,
mi spiace di poterti rispondere solo ora, non so se nel frattempo ci sono state evoluzioni nel rapporto con questa persona che tu ci hai descritto.

In ogni modo, mi immagino la confusione e forse anche lo sbandamento emotivo che una situazione di “limbo” e di non definizione possa comportare, però credo che ci sia un elemento importante che mi arriva difficile da ignorare e cioè il fatto che lui non è innamorato e che abbia terminato la relazione sia per questioni di “libertà”, ma anche per questioni emotive.
Questo Nelly per quanto sia doloroso, credo sia utile per te iniziare a prenderci contatto e prendere consapevolezza di cosa tu vuoi davvero da questa persona e qual’è il bisogno di continuare a frequentarlo.

Credo che per iniziare o re-iniziare di nuovo una relazione sia molto importante che l’aspetto emotivo sia, se non uguale, però quanto meno condiviso, di sicuro all’inizio l’aspetto ludico e magari anche sessuale è un mordente che lega due persone, ma con le emozioni e nel tempo l’amore, che si mettono le basi per una costruzione insieme, al di là di dove questa porterà.
E sopratutto se una relazione non ci fa stare bene e si avverte un qualcosa di sbilanciato che non soddisfa la nostra serenità ed il nosto benessere, è una relazione da rivedere sotto tanti punti di vista.
Può essere utile prenderti un attimo di tempo e confrontarvi di nuovo insieme, e laddove tutto ciò vedi che non può portare a nulla, al di là di attimi e di vissuti emotivi che senti che non ti fanno stare bene, allora prendi in considerazione l’idea di operare una separazione che per quanto dolorosa è l’unico elemento talvolta che ci permette di ritrovare noi stessi e la nostra serenità.

Un caro saluto.

Dott.ssa Emanuela Venanzoni.