Avatar photo

Dolce Pinguina…
Quanta tristezza nelle tue parole…
Si dice che “chi inizia una terapia cerca di capire il modo in cui si è bloccato fino a quel momento dall’evolvere” proprio questo ti succede, la paura ti blocca ti limita ti boicotta… Ma quella stessa paura non ti permetterá mai di vedere quante cose belle ti potrebbe offrire il mondo….
Stare lontana da casa, dagli affetti, dalle certezze di una vita sará sicuramente stato spaventoso per te, ma ora hai da prenderti cura di te stessa… E per farlo devi rimboccarti le maniche… La vita è tua, come la paura e il tempo e le occasioni che sprechi ogni volta che decidi di non uscire… Cerca la asl di zona e chiedi di piter fare lì una terapia oppure inizia con una terapia via skipe in modo che tu almeno inizialmente possa accogliere e contenere la tua paura di uscire…
Fatti forte… Per te!
Facci sapere come andranno le cose!
Ti auguro di riuscire a risolvere ciò che ti affligge!
Dott.ssa Federica Serafini