Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Cara Elis,

mi pare evidente da quello che scrive che sia in una fase di crisi di natura verosimilmente depressiva. I sintomi di cui parla ricordano una reazione depressiva reattiva.

Deve per prima cosa farsi aiutare con lo scopo di ridurre la sintomatologia e tornare a occuparsi di sè e delle sue cose in modo più regolare e fisiologico, con amore.

Quindi sarà opportuno che si metta nell’ottica di approfondire, con il giusto aiuto, cosa c’è che le impedisce di vivere delle relazioni più serenamente e con continuità senza incappare in abbandoni e/o crisi simil abbandoniche. Alcune cose che scrive lasciano pensare che viva le relazioni sentimentali condizionata da paure profonde e da insicurezze: sembra oscillare tra bisogni di autoaffermazione e di dipendenza molto vincolanti.

Cordiali saluti

Federico Baranzini