Avatar photo

Gentile Monicca,
Ricostruire la propria immagine di sè deve essere stato molto difficile, ma è grandioso che lei ci stai riuscendo… Il corpo manda segnali che noi dobbiamo ascoltare e decifrare, il suo l’ha fatto e lei è stata veramente brava ad ascoltarlo e ad interpretare ciò che le chiedeva… Lei però Non ci spiega come abbia iniziato ad aiutarsi….
Forse l’ha aiutata la sua famiglia? Le amicizie? Un amore? Mi piacerebbe saperlo… Credo che la guarigione completa passi comunque per lo studio di uno specialista attraverso cui lei potrá rendersi conto di quanto ha limitato se stessa e di quanto il suo corpo sia diventato il pungiball di emozioni represse che su di lui si accanivano, affamandolo… Affamandoti! Troverá risposta alle sue domande e scoprirá le sue tante possibilità di crescita personale….
In bocca al lupo, mi auguro che ci possa far sapere come vanno le cose nella sua vita.
Dott.ssa Federica Serafini