Avatar photo

Gentile Arnaldo, perché questa cosa la turba tanto? Da come ne parla, ha semplicemente trattato la sua conoscenza/amicizia come un uomo, senza pregiudizi sul suo orientamento sessuale. In questo non vedo niente di male. È stato chiaro, con lui, gli ha detto di essere etero e felicemente sposato e non ha mai accolto i suoi inviti. Ha forse timore di averlo illuso, creando una situazione ambigua con qualche battuta a sfondo sessuale? Il suo conoscente si è lamentato di essersi sentito preso in giro da lei? È per questo che il vostro rapporto si è spento dopo tre mesi o semplicemente vi siete persi di vista? E mi permetta un’ultima domanda: ha forse la sensazione che questo suo avvicinamento al mondo gay abbia smosso qualche dubbio su se stesso?

A presto, e buona serata
Dr.ssa Federica Leva