Avatar photo

Gentile ragazzo,
Prima di tutto mi scuso per il ritardo con cui arriva la mia risposta…
Spero che comunque potrá essere utile a quanti leggeranno….
Credo profondamente che nella vita NON “succede quel che succede” bensî succede ciò che decidiamo sia meglio per noi in quel momento (qualcuno con più e qualcuno con meno consapevolezza)… Credo quindi nella responsabilitá dei nostri agiti e nella capacitá di affrontare le conseguenze, a volte di frustrazione, che i nostri agiti comportano…
Detto ciò… Il primo rapporto sessuale rappresenta molte cose in una: un rito di passaggio, un affidarsi all’altro, un cambiamento dell’immagine di noi stessi… infatti anche se ogni caso è a sè come il contesto in cui il rapporto vero e proprio si verifica, tutti noi viviamo una strana nostalgia per il bambino privo di esperienza che siamo stati fino al giorno prima… Nel suo caso il fatto di aver dovuto salutare questa persona per poi forse rivederla forse no avrá forse amplificato questa sensazione portandola alla tristezza e al vuoto di cui ci parla… L’amore in qualsiasi sua forma è sempre una gran fonte di conoscienza e riesce sia nel bene (una storia che continua) che nel male (un distacco immediato) ad insegnarci qualcosa….
Spero che lei abbia capito con questa esperienza l’importanza della presenza di qualcuno che la corteggi e la scelga ogni giorno…. Il mio augurio per lei è che questa persona sia giá nella sua e che vi siate giá riconosciuti e scelti!
Dott.ssa Federica Serafini