Avatar photo

Cara Paola, mi scuso per la lunga attesa….
Certo i traumi possono essere rimossi e qualsiasi terapia se non viene ritenuta significativa, se non si ritiene che ci si sta aprendo deve essere modificata in qualche suo elemento…..
Il rapporto terapeutico è un’alchimia e quella c’è o non c’è! Per tutti i sintomi che lei ha elencato e soprattutto per l’autolesionismo e l’interesse per la morte le consiglio di recarsi da uno psichiatra che insieme ad una relazione terapeutica sana potrebbero aiutarla a trovare un po’ di serenitá…. Glielo auguro!
Dott.ssa Federica Serafini