Avatar photo

Gentile ragazza,
Mettermi nei suoi panni è molto doloroso….
L’evacuare è metafora di “lasciar andare” e le sue difficoltá nel lasciarsi andare quando era lontana dalla sua famiglia potrebbero far pensare al fatto che lei non si permettesse di “fidarsi a lasciar andare” facilmente… Come questo sintomo sia diventato cronico nessuno può dirlo, come nessuno online potrebbe o dovrebbe darle una diagnosi… Il suo disturbo c’è e io credo sia opportuno che lei si prenda cura di lui permettendogli in questo modo di regredire… Vada da un collega psichiatra e non abbia remore se ne avrá bisogno le dará una terapia che le possa arrecare sollievo altrimenti la invierá da uno psicoterapeuta….
Le ricordo che ogni sintomo rappresenta il modo in cui il nostro corpo comunica, lo ascolti e ascolti se stessa, forse ci sono molte cose che si nasconde!
Dott.ssa Federica Serafini