Avatar photo

Gentile utente,
Be’ la sua vicenda e quella delle persone che ha nominato è molto articolata…
Sicuramente in tutta questa confusione la cosa più giusta da fare sarebbe mettersi da parte… Questa è l’unica cosa che mi sento di consigliarle, provi ad accedere alla sua asl di zona e si apra con un professionista che possa conoscerla ed ascoltarla…. Solitamente la confusione che creiamo intorno a noi è frutto di una confusione più profonda che sarebbe opportuno approfondire…
Le auguro di fare la scelta più opportuna per lei stesso e per le persone che la circondano!
Dott.ssa Federica Serafini