Avatar photo

Buongiorno.
Sostiene che il suo matrimonio è ormai fallito. Non capisco, allora, perché si affanna tanto a tener nascosta la sua relazione con il suo nuovo compagno? Ha paura che la gente la accusi di aver rovinato il rapporto, ignorando il tradimento di suo marito? O vuole tenere nascosta la relazione so-prattutto a suo figlio?
Risolvere la Sindrome di Rebecca la aiuterà a rasserenarsi e a gestire meglio tutta la situazione. Se ama il suo nuovo compagno ed è riamata, ha tutto il diritto di vivere al meglio la sua nuova storia. Per farlo, però, è essenziale che siate in due, non in tre. Lasciando spazio alla sua ossessione, ha dato vita a un menage a trois piuttosto scomodo, in cui la persona che soffre maggiormente è proprio lei. Soffre perché si sta confrontando con un prodotto della sua fantasia, che ha idealizzato, stabilendo a priori d’esserne inferiore. Da quanto scrive, è probabile che il piano in cui si sente inferiore è il sesso, considerati i suoi vissuti precedenti. In realtà, non c’è alcuna ragione per cui si distrugga tanto, pensando al passato del suo compagno. Se Lui sta con lei, significa che quella persona non gli ha dato motivo di fermarsi al suo fianco. Al contrario, è stata uno stimolo a cercare felicità altrove. E lui ha scelto di essere felice con lei. Non avrebbe potuto esserlo con chiunque. Le storie si susseguono sempre con una logica inconscia e il partner che segue spesso è la conseguenza delle insoddisfazioni precedenti. Se la ex fosse stata com’è nelle sue fantasie, il suo compagno non l’avrebbe lasciata. La ringrazi per essere stata com’era e per aver lasciato libero un uomo che, adesso, potrebbe darle quello che ha sempre desiderato.
Piuttosto che lasciar andare a briglia sciolta le sue fantasticherie, lavori su stessa, recuperi fiducia in sé. Quando sarà sicura di se stessa, come donna e compagna, le fantasie svaniranno e finalmente potrà vivere questa storia d’amore come merita.
Buon giornata!