Avatar photo

Buongiorno, Giada. E’ interessante notare come, nella sua lettera, non emerga mai un elemento a favore del suo compagno. Dichiara di non essere sicura di amarlo ancora e di concepire la vostra relazione come “adolescenziale”. Non solo, ha detto di non fidarsi più di lui, perchè è troppo volubile.
Ora, credo che il dato più importante sia: cosa prova lei, per lui? Se non lo ama più, la vostra relazione non ha più senso d’esistere. Pensi alla sua vita senza di lui. Sarebbe felice? Oppure si sentirebbe persa?
E’ altresì corretto che pensi al benessere di suo figlio. Lei merita una vita serena, che sia accanto a quest’uomo, da sola, o con un altro, anche per trasmettere serenità al suo bambino. I piccoli assorbono gli stati d’animo dei genitori come una spugna. Dal momento che mi sembra una madre attenta, pensi anche a questo, quando prenderà la sua decisione.
Buona giornata!