Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Buongiorno Niccolò

siamo contenti di apprendere del suo interesse per il nostro servizio.

Mi fa piacere sapere anche se sia riuscito ad avviare una consultazione con lo psicologo.

Mi interrogo anche se questo suo cercare risposte anche per esempio rivolgendosi in più occasioni a servizi come il nostro, non possa essere inteso come un sintomo, forse del fatto che dopotutto non si sente così ‘compreso a fondo’ dal suo terapeuta attuale o forse del suo disagio / disturbo ossessivo ansioso di cui riporta di soffrire da tempo.

Nel primo caso sarebbe utile chiedersi cosa non vada all’interno della relazione e parlarne proprio con il suo psicologo. Nel secondo caso bisognerebbe comunque parlarne con lui per capire assieme intento se si tratta di un momento di transizione o di qualche cosa d’altro. Spesso l’ansia e i sintomi ossessivi tendono a modificarsi nel tempo specialmente in corso di trattamenti psicologici.

Cordiali saluti

Federico Baranzini