Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Cara Giò

le “prove d’amore” e le “promesse d’amore” spesso nascono da sotterranee incertezze e insicurezze. La persona cerca di bonificare la propria privata e intima mancanza di fiducia nella propria capacità di piacere cercando, inducendo -e spesso ottenendo- prove d’amore.

Forse che il suo agito sia nato proprio da una implicita percezione di tale aspetto nella vostra nascente relazione? Si dia tempo, viva pienamente la relazione con questo ragazzo e rimandi ogni decisione a quando si sentirà più sicura di ciò che prova e che percepisce da parte di lui.

Cordiali saluti
Federico Baranzini