Avatar photo

Buonasera.
Da che cosa nasce la sua ansietà? L’altro ragazzo potrebbe in qualche modo parlare con il suo fidanzato e mostrargli qualche prova della sua infedeltà? Ma se fra voi non c’è stato niente, nemmeno per iscritto, al massimo potrà dimostrare che per un certo periodo è stata insoddisfatta del suo rapporto, condizione di cui, probabilmente, il suo compagno è già consapevole. Essere delusi dal proprio fidanzato non è una colpa, e il fatto che lui sia cambiato e che questo abbia ristabilito un buon rapporto, fra voi, è la prova che lei non cercava un’evasione maliziosa, ma sperava di trovare altrove quello che non stava ritrovando nella vostra relazione. Nel caso in cui emergessero dettagli imbarazzanti, prenda in disparte il suo compagno e gli spieghi che cos’è accaduto, che cosa ha motivato la sua delusione e con quanta soddisfazione ha riallacciato con lui, e con lui soltanto, la relazione che aveva tanto desiderato. Se anche lui è responsabile del suo interesse per un altro e se davvero tiene al vostro rapporto, capirà d’aver contribuito, seppur involontariamente, a farle apprezzare le attenzioni che riceveva virtualmente da un altro.
Comprendo anche i suoi sensi di colpa nei confronti del ragazzo che ha illuso, per poi ritornare felice fra le braccia del suo fidanzato. Purtroppo quel che è fatto è fatto, e non può più tornare indietro. Sia più prudente, la prossima volta, se mai dovesse avere l’opportunità di dare false speranze a un ragazzo che si è invaghito di lei.
Buona serata!
Dr.ssa Federica Leva