Avatar photo

Cara Ylenia,

non so se nel frattempo da quando ci ha scritto della sua storia ci sono state delle modifiche rispetto ciò che ci ha raccontato.

Mi colpiva dalla sua mail che molte delle attenzioni che lei ripone/riponeva erano orientate su ciò che fa lui, ciò che prova lui, ciò che intenzione di fare lui e dove si trova lui, rispetto la vostra storia, ma mi si sorge un pò la domanda di dove sta lei, di cosa prova lei e di cosa cerca in un rapporto d’amore.

Il tentativo di suicidio è un elemento importante e cruciale della sua vita e che credo vada elaborato, magari anche attraverso un percorso su sè stessa e su cosa l’abbia portata a rinunciare a ciò che di più prezioso abbiamo e cioè la vita.

Il fatto di ascoltare attraverso le sue parole che lui si è avvinato per un suo cambiamento fisico e di farle i complimenti per un qualcosa che è stato provovato da un gesto così delicato, mi fa un pò pensare che forse c’è poca elaborazione da parte di entrambi su cosa sta succedendo all’interno della vostra relazione.

Deduco dalle sue parole che ha un’età giovane e fose è confusa ed attratta da questi comportamenti, ma le assicuro che assecondare troppo atteggiamenti di questo tipo e tentare di non essere più a questo mondo, rinunciando ad una vita di emozioni e di esperienze,non solo non le farà ottenere il suo amato, ma non la renderà nel tempo comunque felice.

Io credo che al di là di cosa prova lui e di dove sta lui credo che ora sia un momento importante per scoprire dove è lei, dove sono le sue emozioni ed i suoi vissuti e lavorare anche con l’aiuto di uno specialista su ciò che è successo all’interno di questa relazione, forse avrà magari nel tempo più chiare alcune cose.

Un caro saluto

Dott.ssa Emanuela Venanzoni.