Avatar photo
Silvia Bassi

Gentile Kurt37,

sono d’accordo con il Dott.Baranzini nel rivolgersi al suo medico per il monitoraggio della terapia farmacologica.

Esiste una tecnica che, se associata ad una terapia di supporto efficace, analizzando le cause dell’insonnia, potrebbe apportare benefici significativi al problema dell’insonnia. Ha mai sentito parlare del Training Autogeno?

L’insonnia può essere legata a molteplici fattori e a stati di tensione a cui il nostro organismo reagisce con alterazioni del sistema neurovegetativo ed endocrino. Il Training Autogeno, attraverso una serie di esercizi, permette di raggiungere attraverso la distensione muscolare, quella calma psichica necessaria per il riequilibrio delle funzioni vitali e, nel caso specifico dell’insonnia, le modificazioni fisiologiche simili allo stato di pre-sonno e del sonno leggero.
Spero di esserle stata d’aiuto.

Cordialità.
Dott.ssa Silvia Bassi