Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Caro Francesco,

non si capisce se lei la ama o no. Sembra che, a causa della sua bassa autostima -come lei stesso dichiara- si sia rassegnato o forse dovrei dire “adeguato” a questo tipo di relazione e quindi di compagna.

E’ così?

Una sessualità promiscua se associata ad altri comportamenti può essere indice di una particolare instabilità emotiva e affettiva e se così fosse confermato ci sarebbe da chiedersi se la vostra unione non si regga proprio su una sorta di complementarietà: lei sopporta e si adatta a (quasi) tutto e la sua ragazza, trovando una base sicura in lei, può farle vivere quei “brividi” da montagne russe che apparentemente sono così lontani dalla sua vita.

Cordiali saluti

Federico Baranzini