Avatar photo

Cara Alessandra, lei mi sembra un po’ confusa. È davvero sicura di essere innamorata di questi due uomini e di non poter vivere senza di loro? A me sembra di scorgere, invece, una palpabile paura, nelle sue parole. Non è del tutto convinta della sua relazione, che probabilmente con maggior serenità se fosse libera, ma che la pone di fronte a un dilemma: e se lui fosse inaffidabile? Se anche la nostra storia naufragasse, come così come sono fallite le sue relazioni precedenti? Se accadesse, forse deluderebbe la sua famiglia, e lei ha bisogno di sentirsi apprezzata e considerata come una donna onorevole. Nel contempo, sostiene di amare un altro uomo, suo marito, che la trascura e con non condivide più la passione, e che in certi momenti sente di odiare. Chiede come sia possibile, per lei, amarli entrambi. Forse ognuno dei due uomini le offre qualche certezza di cui ha bisogno, e per questo ha la sensazione di non poter vivere senza di loro. Quello che invece credo io, cara Alessandra, è che lei abbia disperatamente bisogno di qualcuno, per sentirsi completa e viva: di un uomo, della sua famiglia d’origine, del bimbo che, purtroppo, non è mai arrivato. Ho la sensazione che non senta soddisfatta, da sola, e che per questo cerchi una conferma emotiva e sentimentale negli altri. Forse, per sciogliere questo dilemma, avrebbe bisogno di rafforzare la stima in se stessa: in questo modo, potrebbe scegliere con chi stare non in base alle sue necessità, ma alla sua sola volontà.
Buona serata!
Dr.ssa Federica Leva