Avatar photo

Buonasera.
È comprensibile che il suo compagno sia angosciato, per questa situazione. È consapevole di aver raggiunto la propria felicità personale ferendo una donna che non gli ha fatto nulla di male, e si sente a disagio. Ha bisogno di tempo per accettare quello che fatto e riappacificarsi con sè. È significativo che abbia scelto di seguire un percorso di psicoterapia. Significa che sta soffrendo e ha bisogno di chiarire alcune cose con se stesso, per poter vivere appieno la sua nuova storia con lei.
Per quale motivo lei si sente infastidita alla sua tristezza? Teme forse che pensi ancora alla sua ex e, magari, che decida di ritornare con lei? Si sente in colpa per essere stata la causa della fine della loro storia?

In questo momento, non so quanto possa fare di più di quanto stia già facendo, per lui, ovvero rispettare i suoi silenzi e il suo turbamento. Lavori invece su se stessa. Se si fida di lui, si rilassi e veda nel suo turbamento la prova della sua rettitudine e del forte sentimento che prova per lei. Se fosse un uomo “leggero”, non si porrebbe domande e vivrebbe la vostra storia con disinvoltura, e magari un giorno potrebbe lasciare lei con la medesima leggerezza. Il fatto che si metta in discussione può essere invece un esempio della sua integrità morale, del suo desiderio di essere corretto fino in fondo con chi rispetta.
Non è cosa da poco.
Buona serata!