Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Gentile Salvatore,

quanto descrive appare appartenere ad una dimensione di sofferenza ansiosa depressiva che, in alcuni casi, quando molto intensa si associa a stati di tipo ossessivo e sensazioni alienanti con perdita di contatto con il reale.

Non aspetti, chieda aiuto se non l’ha già fatto: può migliorare di molto la sua condizione.

Cordiali saluti

Federico Baranzini