È follia pura assecondare un comportamento deleterio della madre che permette tale abuso alla figlia di 36 anni che non vuol lavorare perché c’è qualcuno che la mantiene. Assolutamente sono in pieno disaccordo con la dottoressa e credo che il comportamento della madre sia deleterio per entrambe le figlie perché non fa altro che alimentare un profondo solco tra le due sorelle che finirà per separarle completamente. Non esistono figli di serie A e figli di serie B. L’accudimento dovrebbe essere egualitario e ripartito in modo più possibile equilibrato fra tutti i figli. Oltre a deresponsabilizzare completamente la figlia nullafacente non le da nemmeno una dignità.