Ciao, mi trovo nella stessa situazione. Ma io ho 30 anni quasi, fuori corso in mediazione linguistica, perchè piu’ che altro ho perso tempo, sono molto sfiduciata e tendevo a non presentarmi agli esami, perchè li vedevo come qualcosa di “piu’ grande di me”.

Quando non li superavo e lo dicevo ai miei, a casa volavano offese, paragoni, mi dicevano che ero una fallita, che ero incapace…. e tutto questo mi faceva sentire piu’ piccola rispetto agli altri. Per non parlare dei costanti paragoni con mio fratello, lui bravo, si laurea in medicina, io prenderò una laureetta scema, in mediazione linguistica.. ora mi mancano due esami piu’ la tesi da ultimare, ma loro sanno che ho finito e che dovrei laurearmi a luglio, che fare? Aiuto…