Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Gentile Martina

la sua testimonianza ci porta a riconsiderare ancora una volta come sia importante nella vita e soprattutto durante la crescita poter sentire di essere sostenuti dai propri genitori o comunque da chi ci alleva. Essere sostenuti non significa solo essere lodati o coccolati o viziati, ma poter avvertire la certezza che comunque qualunque cosa accada ci saranno loro accanto a noi.

Quando questo senso di stabilità e affetto viene per qualche motivo messo in dubbio per un incompleto processo di stabilizzazione in noi stessi allora possono verificarsi quelle situaizoni che sono ben note ai nostri pazienti e a chi si dedica a dare loro un aiuto: crisi di motivazione, depressione cronica e senso di fragilità, vuoto e bassa autostima.

In questi casi mi capita di consigliare ai miei pazienti di prendersi cura di loro stessi scegliendo la via più scomoda, se volete lasciarmela indicare così: quella di intraprendere un percorso di terapia o analisi vera e propria con terapeuti esperti. Solo con un percorso, spesso lungo, alle spalle si può pensare di superare nellarco nella vita le conseguenze di rotture affettive così profonde e lontane,

Si faccia aiutare, inizi a volersi bene.

Cari saluti

Federico Baranzini