Federico Baranzini - Psichiatra Psicoanalista Milano

Buongiorno Sofia,

provo a darle una risposta anche se ovviamente non conosco nulla di lei e della sua amica e del vostro legame. Posso però dedurre che questo legame sia qualche cosa che va al di là di una conoscenza e almeno per lei sembra sconfinare in qualcosa dalla natura “ossessiva” e per certi versi forse un po’ simbiotica.
Non ho compreso se esista una legame sentimentale tra voi, ma in ogni modo mi pare ipotizzabile una sorta di “infatuazione” e “ammirazione” per una persona che da lei, o da una parte di lei, è stata eletta suo alter ego, un alias, più funzionante e efficiente. Come se inconsciamente avesse riposto in questa persona e quindi nel vostro legame molte speranze o aspettative (sue) di riscatto e successo.

Credo utile poterne parlare con un collega per meglio mettere a fuoco la natura di tale rapporto e identificare le leve su cui andare a lavorare per poterla aiutare a stare meglio.

Cordiali saluti

Federico Baranzini