Beatrice Dugandzija Neuropsichiatra a Milano

Buongiorno,
avere dubbi sulla propria identità sessuale provando confuse sensazioni di eccitazione/attrazione per persone di entrambi i sessi è molto comune durante l’adolescenza, epoca in cui si ampliano, si modificano e si consolidano le caratteristiche della propria personalità.

Questi cambiamenti non possono avvenire senza, paura, smarrimento e confusione su tutti gli aspetti della propria identità, anche quelli sessuali.

Quando tutto ciò genere una sofferenza tale da pensare di togliersi la vita, è bene parlarne con uno specialista neuropsichiatra,e/o psicologo, non perché si è “matti” o “malati”, ma semplicemente perché sono le figure che ci possono aiutare a mettere un po’ d’ordine in testa, a far chiarezza con noi stessi nei momenti di crisi e profondo disagio esistenziale.

Non farti divorare dalla angoscia e dalla vergogna, contatta uno specialista (poi ad esempio rivolgerti ad un Consultorio dell’ASL . Lo trovi facilmente su internet: tale servizio è presente in ogni città e la consulenza è gratuita. A volte bastano pochi colloqui per sciogliere dei “nodi” che ci sembrava impossibile da dipanare.

Cordiali saluti

Dott.ssa Beatrice Dugandzija – Neuropsichiatra a Milano