Avatar photo

Buongiorno, Luana. Ha ragione a preoccuparsi della salute di sua sorella. E’ probabile che la sua presunta diagnosi sia corretta e sarebbe opportuno, a mio parere, richiedere l’intervento di uno specialista, che sia un psicoterapeuta o uno psichiatra esperto in DCA. L’intervento servirà sia a sua sorella sia a voi, per ricevere qualche consiglio preciso sul comportamento più opportuno da seguire in questa circostanza. Per i familiari non è facile gestire una situazione di questo tipo e a volte le insistenze e gli scoppi di collera possono peggiorare la situazione. Fra tutto quello che scrive, mi conforta leggere che sua sorella è consapevole d’essere eccessivamente magra. Forse si può lavorare su questa sua lucidità per evitare che il quadro peggiori – ma, ovviamente, rimando ogni decisione al terapeuta a cui vi rivolgerete.
In bocca al lupo!