Grazie, Dott.ssa Serafini.
L’ho diagnosticato io! Internet a qualcosa serve, anche se voi storcerete il naso quando qualcuno si fa le diagnosi da sola. E’ iniziato nel 2010, se non erro. Ho quasi 37 anni. Sono stata da una psicoterapeuta cognitivo comportamentale tempo fa ma poi ho smesso. Non ho mai preso farmaci, ero andata da una psichiatra ma ho dovuto interrompere (2 o 3 sedute in tutto) proprio perché mi ero rifiutata di prenderli. Vorrei poter risolvere o mitigare il problema, tassativamente senza l’ausilio di medicine. Ora sto effettuando una psicoterapia psicodinamica junghiana. So che la più indicata sarebbe la prima (TCC di terza generazione, in particolare), anche se c’è chi sostiene che anche una terapia del profondo faccia bene. Io non lo so… Non so neanche se la psicoterapia serva, dato che non ha base scientifica. Ma su questo so ancora poco. Forse è sufficiente fare sport, mangiare in modo sano, praticare mindfulness e costruirsi una vita. Lei che dice? Buona giornata.