Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dr.ssa Federica Serafini Dr.ssa Federica Serafini 2 anni, 6 mesi fa.

Sognare con insistenza una persona amata che è morta

    Buonasera, sono una ragazza di 35 anni, sposata felicemente e mamma.
    Qualche anno fa, circa 15 anni fa, prima di conoscere mio marito, ho avuto una relazione molto intensa con un uomo al quale sono stata molto legata, relazione che ho dovuto interrompere improvvisamente a causa di una sua malattia che non ci ha più consentito di frequentarci, anche perché lui era sposato.
    Per qualche anno mi sono dimenticata di lui visto che era impossibile vederlo, poi dopo qualche anno ho saputo che era morto (aveva molti anni più di me)
    Non ci ho fatto molto caso anche perché nel frattempo mi sono sposata e ho messo su famiglia.
    Credevo di averlo archiviato completamente e invece, da circa un anno (lui è morto nel 2009), lo sogno con insistenza. Sono sogni molto intensi nei quali lo riabbraccio e lo bacio e al risveglio mi sento bene come, se lo avessi riabbracciato veramente, ma poi durante il giorno vivo un po’ di amarezza per non poterlo rivedere più se non in sogno.
    Con mio marito vado molto d’accordo, quindi non avrei motivo di tirare fuori dalla mia memoria una persona che ho molto amato per sopperire a una carenza di affetto.
    Certo l’amore che ho avuto con questa persona è stato viscerale, come succede quando si conosce l’amore per la prima volta, e diverso da quello che provo per mio marito.
    Non capisco però cosa possa essere scattato nella mia mente dopo tanti anni che non ci pensavo più. Lo sogno con molta frequenza e alle volte sono preoccupata che non stia diventando un’ossessione per me…
    Dovrei approfondire la cosa? O non pensarci? O forse non ho elaborato completamente il lutto?
    Grazie anticipatamente

    Risposta
    Dr.ssa Federica Serafini

    Gentile ragazza,
    Mi scuso prima di tutto per il ritardo!
    I sogni continuano ad essere presenti insistentemente?
    Lei chiede se forse non ha elaborato completamente il lutto…. Credo che voi non abbiate portato a termine la vostra relazione… Se ci basiamo sul suo racconto… Eravate insieme, ma lui era sposato, poi è arrivata la malattia e avete smesso di vedervi…. In tutto ciò c’è stata mi chiedo un chiaro discorso sui motivi che vi hanno portato alla chiusura…. Credo che ogni rapporto abbia bisogno di un inizio e di una fine e che magari qualche “non detto” possa portare a farci “trascinare” dentro di noi il ricordo di qualcosa che si è logorato e chiuso col tempo ma che non si è interrotto dicendosi “è finita”…. Nel suo caso la morta di questa persona da lei molto amata è tornata a turbarla dopo molto, il motivo è difficile da scoprire online…
    Non le posso consigliare di non pensarci più, ma le posso consigliare di parlarci (non aspettandosi risposte ovviamente) e dirgli magari ora ciò che non ha avuto modo di dirgli, faccia qualcosa per ricordarlo e continui a tenere dentro di lei il ricordo di questa persona importante a farle compagnia!
    Dott.ssa Federica Serafini

    Risposta
Rispondi a: Sognare con insistenza una persona amata che è morta
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta