Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da dr. Federico Baranzini dr. Federico Baranzini 4 anni, 9 mesi fa.

Sono divorata dal senso di colpa

    Buongiorno,
    circa a febbraio dello scorso anno io e un ragazzo abbiamo iniziato ad uscire assieme, per il puro gusto di passare tempo e sesso. l’unica regola era di non vedere altri. Io non sono stata alla regola e per qualche mese ancora ho visto un uomo più grande che mi intrigava, ma con cui sapevo non esserci futuro. Quando ho scoperto di provare qualcosa per il ragazzo con cui uscivo (lui era già preso da un po’, ma non mi aveva fatto capire nulla), ho chiuso la storiella con l’uomo e non l’ho più rivisto. Ora io e il ragazzo siamo innamorati, non credevo fosse possibile stare con una persona cosi “giusta”, non voglio altro. Allo stesso tempo sono divorata dal senso di colpa per averlo “tradito”, all’inizio. Secondo il vostro parere professionale dovrei dirglielo? Vorrei davvero costruire qualcosa con lui e l’idea di essere partita mentendo mi fa stare male. Ho provato ad accennargli qualcosa (riducendo il tutto a un bacio con un altro) ed è stato male lui… dicendo che non sia aspettava l’avrei fatto. Ora sono combattuta tra il confessare la cosa e rischiare di minare (succederà sicuramente) il mio rapporto, e continuare a vita a guardarlo e mentirgli su questa cosa.
    Cosa è giusto fare? O se non c’è una cosa giusta, che cosa è meglio fare?

    Risposta
    dr. Federico Baranzini

    Cara Giò

    le “prove d’amore” e le “promesse d’amore” spesso nascono da sotterranee incertezze e insicurezze. La persona cerca di bonificare la propria privata e intima mancanza di fiducia nella propria capacità di piacere cercando, inducendo -e spesso ottenendo- prove d’amore.

    Forse che il suo agito sia nato proprio da una implicita percezione di tale aspetto nella vostra nascente relazione? Si dia tempo, viva pienamente la relazione con questo ragazzo e rimandi ogni decisione a quando si sentirà più sicura di ciò che prova e che percepisce da parte di lui.

    Cordiali saluti
    Federico Baranzini

    Risposta
Rispondi a: Sono divorata dal senso di colpa
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta