Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da dr. Federico Baranzini dr. Federico Baranzini 6 anni, 2 mesi fa.

La mia amica non riesce più a mangiare

    Salve,
    mi chiamo Elena, ho 18 anni e scrivo per chiedere un’ opinione riguardo la condizione di una mia cara amica, Erika, di 17 anni.
    Da tempo combatte con se stessa a causa del suo fisico, ma ora mi accorgo che sta peggiorando… La cosa peggiore è che sta influenzando anche me…
    Sono riuscita a farla aprire, così mi ha chiarito un po’ di cose. E’ alta 163 cm e pesa 51 kg. Non so se effettivamente sia sottopeso ma sono preoccupata per i pensieri che ha… ieri siamo uscite e mi ha detto di aver fatto una buona colazione. A pranzo abbiamo bevuto una granita e un caffè.
    Ora è qui a casa mia, è incantata davanti alla tv. A cena ha mangiato un piatto di gnocchi ai quattro formaggi e io mi sono sentita sollevata perché sembrava gradire. Terminata la cena mi ha confidato quanto si sentisse appesantita e quanto avesse voluto vomitare, pur avendo bene chiaro in mente l’obiettivo di ristabilire un equilibrio alimentare (volontà nata ieri, dal nostro discorso). Erika domenica partirà per le vacanze con la sua famiglia e ha una paura folle di non riuscire a mangiare più. Dice che quella che sente è proprio una impossibilità fisica di trattenere il cibo nel corpo.
    Io studio psicologia e ho sempre avuto buone capacità per aiutare gli altri, eppure mi sento così inutile…

    Sperando in una risposta, Grazie di cuore.

    Risposta
    dr. Federico Baranzini

    Cara Elena,

    fai bene a preoccuparti. La tua amica Erika è al momento ancora normopeso, perchè ha un BMI di 19,2, ma da quello che descrivi sembra orientata o per lo meno a rischio di sviluppare un vero e proprio disturbo alimentare.

    Vomitare, uso di lassativi, diete strettissime sono tutti campanelli di allarme che dovrebbero mettere i genitori in guardia. Se credi che la tua amica non sia consapevole dei rischi e con lei i suoi genitori, prova a parlarne con i tuoi per cercare di capire se e come segnalare quanto osservato anche ai genitori di Erika.

    Cari saluti

    Risposta
Rispondi a: La mia amica non riesce più a mangiare
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta