Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dr.ssa Federica Leva Dr.ssa Federica Leva 4 anni, 4 mesi fa.

Penso sia alla mia ex sia al nuovo lui… chi voglio?

    Buongiorno.

    Mi chiamo Giulio e ho 18 anni. Per circa 20 mesi ho avuto una relazione con una ragazza della mia stessa età, ci amavamo tanto, con lei stavo bene e mi piaceva. Purtroppo mi ha lasciato così da un giorno dicendo di non amarmi più e che voleva un altro. Da lì ho cominciato ad andare in una forte depressione, stavo male, non mangiavo, avevo paura e attacchi di panico, sono diventato autolesionista e ho rischiato un suicidio… Tre mesi più tardi la fine della storia, conobbi un ragazzo su internet e tra noi nacque una bella amicizia. Col tempo, non so come, mi presi una cotta, una infatuazione per lui, era tanto dolce con me, mi faceva stare bene e boh ho iniziato a sentirlo come qualcosa di più. Glielo dissi e lui mi rispose che non importava, e che anche a lui succedeva la stessa cosa con il suo migliore amico… anche lui aveva alle spalle una relazione come la mia, con una ragazza... Questa cosa mi fa stare male, perché lui mi parla sempre dell’altro, di loro e io ci resto male 🙁 Da quando è successa questa cosa, mi accorgo che anche a scuola noto di più i ragazzi, mi piacciono di più rispetto alle ragazze. Sarà forse perché non voglio prendermi altre delusioni? Fatto sta che vivo in questa situazione: non riesco a dimenticare la mia ex, e allo stesso tempo non riesco a non pensare lui, lo penso ogni momento, cerco sempre di scrivergli e così, vi prego aiutatemi 🙁 grazie….sono confuso e non capisco cosa voglio, premetto che sono sempre stato etero, tranne una piccola avventura con un mio amico, ma si parla di cose tra ragazzini delle medie.

    Ciao, Giulio…

    Risposta
    Dr.ssa Federica Leva

    Buongiorno, Giulio. Non posso azzardare una diagnosi da una semplice lettera, ma è molto probabile che questa infatuazione sia una compensazione a tutta la sofferenza che è seguita alla rottura con la tua precedente fidanzata. All’epoca hai sofferto molto, giungendo perfino a desiderare di morire e dopo hai trovato un potenziale angelo salvifico, al di là del monitor: un contatto virtuale, distaccato, che ti preservava da ulteriori delusioni e sofferenze, e nel contempo presente e capace di darti quella dolcezza e quella comprensione di cui avevi bisogno.
    È impossibile, per me, stabilire se questa infatuazione rimarrà un caso isolato, nella tua vita, o se ti stia aprendo la possibilità di amare anche persone del tuo stesso sesso. Solo il tempo lo dirà. L’avventuretta con il tuo amichetto, ai tempi delle scuole medie, conta davvero poco: moltissimi ragazzini passano attraverso esperienze di sesso fra coetanei senza per questo virare verso un’esclusiva preferenza di genere. Dici che ora sei più incuriosito dai ragazzi, anziché dalle ragazze, e anche questo è coerente con quello che stai provando adesso; nel contempo, però, la tua ex popola i tuoi pensieri e, forse, anche le tue paure. Per te, “ragazza” è ormai sinonimo di “insicurezza” e “sofferenza”. Il mio consiglio è di non idealizzare troppo il tuo sesso, demonizzando quello femminile, e di seguire con serenità la via che ti indicherà il tuo cuore. Può darsi che in futuro ti innamorerai sia di uomini che di donne, e non dovrà sembrarti strano: sceglierai il/la giusto/a partner a cui vorrai accompagnarti in precisi momenti della tua vita e poi, chissà, uno di questi potrebbe diventare il/la partner della vita…

    Risposta
Rispondi a: Penso sia alla mia ex sia al nuovo lui… chi voglio?
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta