Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dr.ssa Federica Serafini Dr.ssa Federica Serafini 1 mese, 1 settimana fa.

Ho paura di prendere la decisione sbagliata

    Salve,
    da circa 7 anni vivo a Londra con mio marito.
    in questi anni, devo dire che io ho cercato sempre di andarmene da londra.
    le ragioni sono la carenza di sole (io sono meteoropatica ) e la solitudine ( tutti i nostri amici sono andati via, io ho cercato di farne altri ma e’ difficile), la solitudine anche perché io lavoro da casa e tutto il giorno non vedo e non parlo con nessuno, fino alle 5 o 6 quando vedo mio marito.
    Lo scorso luglio avevamo iniziato la pratica per il visto canadese e tutto sembrava andare nel verso giusto, fino a che mio padre e’ morto improvvisamente ad agosto. non ho realizzato subito la sua perdita, dopo una settimana ho iniziato a realizzare, ho sofferto e soffro ancora per la sua morte.
    Il Canada non e’ stato più possibile perché si sono aggiunti grossi problemi economici e nel frattempo sono scesa ( per un mese ) nel mio paese di origine ( italia ) per fare un po di compagnia a mia madre. in questo periodo e per la prima volta, io ho dovuto affrontare problemi senza mio marito e mi sono sentita bene nel farlo, li ho trovato famiglia, amici e sole, ho riscoperto valori dimenticati e  mi sono sentita bene .
    Sono rientrata poi a Londra e lì e’ scesa la depressione, la solitudine si e’ amplificata ed e’ apparsa questa voglia in me di un cambio totale della mia vita, anche mettendo in dubbio anche il fatto di voler rimanere sposata o iniziare una nuova vita da single, io volevo assolutamente scappare da Londra, stavo male.
    Cosi’ io ne ho parlato con mio marito, anche sul dubbio di stare single o sposata, devo chiarire che prima di allora non mi era mai successo di pensare di voler stare single e io sono ripartita per il mio paese per starci 1 mese per riprendermi un po , io stavo nuovamente bene, famiglia, sole, amici , ero molto positiva anche per creare una vita insieme con mio marito qui in Italia, ho creato quadri , andavo a fare shopping etc. ….soprattutto il primo periodo mio marito mi mancava molto e volevo che stesse insieme a me, io ho cercato di trovare soluzioni lavorative anche per lui , ma lui per ora vuole stare li, cosi’, non vedendo soluzioni e mancandomi molto,mi mancavano anche le cose che facevamo insieme , i piccoli riti, mi sono comprata il biglietto del ritorno per Londra, ma e’ da allora che la mia positività è svanita, è tornata la depressione e il senso di tristezza, perché io penso che in realtà non voglio tornare li. Io mi sento come se devo scegliere tra il mio benessere o stare con lui, in questi ultimi giorni io ho di nuovo i dubbi se essere single o sposata,ma io penso di amarlo o si può amare e voler stare single?
    Ho paura di prendere la decisione sbagliata, in quanto potrebbe essere la mia depressione che prende decisioni al posto mio. Ora sento un vuoto in me, non ho più obiettivi , mi sveglio la mattina nervosa , ansiosa e piango per ogni piccola cosa sentendo un senso di tristezza infinita, vorrei sentirmi utile nella mia vita , e non so’ cosa mi stia succedendo…

    Risposta
    Dr.ssa Federica Serafini

    Gentile fuffa,
    La sua situazione sembra molto faticosa… Se mi metto nei suoi panni anche io sarei confusa e sicuramente il clima e lo stile di vita privo di relazioni che fa a londra non aiuta di certo a trovare la spinta opportuna per andare avanti nella sua vita con enfasi e alla ricerca di ciò che la rende felice….
    Purtroppo questo non può e non deve essere un sostituto a una relazione terapeutica vera e propria…. Io al suo posto proverei ad aprirmi con un professionista che possa imparare a conoscermi e possa accompagnarmi nel mio percorso….
    Mi tenga informata… Le auguro di prendere la decisione giusta per se stessa!
    Dott.ssa Federica Serafini

    Risposta
Parole Chiave: 
Rispondi a: Ho paura di prendere la decisione sbagliata
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta