Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Susy 1 anno, 9 mesi fa.

Ossessioni saltuarie

    Buongiorno, ogni tanto mi capita di entrare a contatto con una sostanza potenzialmente dannosa e di pensare che “oh mio dio mi nuocerà”. quindi la preoccupazione sale fino a produrre ansia (tachicardia, gambe che tremano, sudore) e mi lavo le mani all’infinito, mi disinfetto finché non penso che possa bastare. Mi è successo poche volte negli ultimi mesi, ma mi preoccupa il fatto che possa diventare ricorrente. so che l’ansia viene perché controlliamo troppo o perché non esprimiamo ciò che siamo… il mio problema attuale è la solitudine sentimentale.

    Ho 38 anni e sono stufa di essere single, desidero innamorarmi e mettere su famiglia ma non incontro l’uomo giusto….. cosa posso fare?

    Risposta
    dr. Federico Baranzini

    Cara Daniela

    Le insicurezze e le angosce spesso prendono la via dei sintomi ossessivi. Chi sviluppa sintomi ossessivi potrebbe essere predisposto da una sottostante struttura di personalità nevrotica che potrebbe valere la pena analizzare meglio.

    Dall’avvio di un lavoro di conoscenza su di sè potrebbe anche dipendere il miglioramento del proprio stile relazionale..

    Cordiali saluti

    Federico Baranzini

    Risposta

    Posso chiedere che tipo di terapeuta (quale/i orientamento/i) consiglia per il caso di Daniela o è indifferente? Grazie.

    Risposta
Rispondi a: Ossessioni saltuarie
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta