Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dr.ssa Federica Serafini Dr.ssa Federica Serafini 7 mesi, 2 settimane fa.

Ossessione patologica per la sua ex

    Buongiorno sono una ragazza poco più che trentenne, convivo da 6 mesi con un ragazzo di 37 con il quale sto da 3 anni e mezzo.
    Premetto che lui è un ragazzo un Po difficile da capire, sensibile ma molto chiuso e spesso le nostre litigate sono state epiche per il suo modo di fare, per gli insulti durante le discussioni (cose che dice di non pensare) e per i silenzi lunghissimi post litigio.
    Quando ci siamo conosciuti lui stava con questa ragazza, di 11 anni in meno di lui, ho lasciato per questo motivo inizialmente perdere perché non sono una rovinastorie, ma dopo circa 2 mesi ci siamo ritrovati su Facebook, lui era single da pochissimo e abbiamo iniziato lentamente a conoscerci e mi sono innamorata quasi subito.
    Lui non mi ha mai parlato apertamente di lei, ci ha messo un anno ad invitarmi a casa sua (non credeva più nell’amore e non riusciva a darmi subito fiducia), nei mesi successivi all’inizio della nostra storia so che lei gli scriveva, gli lasciava fiori sulla macchina e messaggi….da lì ho iniziato ad avere questa malsana curiosità di lei e ho iniziato a guardare il suo profilo Facebook,invitandole per sbaglio una richiesta di amicizia, e i messaggi avvelenati di lei sono stati i primi contatti diretti con lei…avvicinandosi sempre di più al mio attuale compagno,ho notato come la sua casa,il suo studio, fossero piene dei manufatti di lei, delle sue lettere nel cassetto del comodino,delle sue foto nel PC e nel cellulare,e le volte che ho provato a parlare del mio fastidio nei confronti di questo “tempio” costituito da regali di lei, lui mi ha tacciato di essere gelosa, pazza e Ossessionata e che lui le vedeva solo come “cose”,cose delle quali però non ha voluto mai sbarazzarsi anche solo mettendole in solaio o in una scatola (io avrei agito così fossi stato in lui per rispetto più che altro).
    Passavano i mesi e io diventavo sempre più Ossessionata da lei, bellissima, giovanissima e in gamba….mi sentivo inferiore,anche se sono sempre stata giudicata dalle persone una ragazza molto carina..

    .improvvisamente mi cerca lei, mi scrive, mi dice che vorrebbe fare amicizia con me dato che abbiamo conoscenze in comune che le hanno parlato bene di me, io le dico che per rispetto di lui non possiamo frequentarci, e mi mette in guardia su di lui perché vedendo il mio profilo di Facebook si era accorta che usava con me le stesse parole che usava con lei

    (lo denota da alcuni miei post dato che io e lui non abbiamo alcuna foto insieme o non ci scriviamo l’un l’altra pubblicamente per scelta di lui…)…  Ci scambiamo giusto due tre frasi e lei mi fa capire che è felice che io sia innamorata di lui.
    A lui non ho mai detto che ci siamo sentite perché mi avrebbe uccisa, conoscendolo,ora a distanza di tanti mesi, continuo a guardare il suo profilo, il profilo del fidanzato di lei che pubblica di continuo quanto siano innamorati,il profilo delle amiche per scovare foto mai viste, per cercarle un difetto, qualcosa…vorrei uscire da questo tunnel perché mi è capitato persino di sognare… Lei nella sua perfezione. Ho persino pensato di incontrarla di nascosto da lui per rimetterla mentalmente tra i “comuni mortali” ma non so se possa essere una buona idea.
    So che il problema parte da me, e vorrei qualche consiglio su come uscirne, perché potrei davvero essere una persona migliore senza questo fantasma creato dalla mia mente.
    Grazie a tutti voi

    Risposta
    Dr.ssa Federica Serafini

    Salve, mi scuso per il troppo tempo passato dalla sua domanda, spero sentitamente che i suoi problemi siano passati….
    sinceramente non credo che il problema sia lei, quanto piuttosto la fiducia che sembra non avere nei confronti del suo compagno nonostante siano passati diversi anni. questo è il problema fondamentale… credo che dovrebbe iniziare a parlare con il suo compagno, a parlare di ciò che non sopporta e di ciò che non le sta bene, che relazione è una relazione in cui lei non può esprimersi? spero comunque che la situazione sia cambiata e che adesso voi siate finalmente felici…
    Dott.ssa Federica Serafini Psicologa Psicoterapeuta

    Risposta
Parole Chiave: 
Rispondi a: Ossessione patologica per la sua ex
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta