Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da dr. Federico Baranzini dr. Federico Baranzini 5 anni, 2 mesi fa.

Ogni mio tentativo di essere felice viene soffocato dai miei genitori

    Salve. Sono una ragazza di 20 anni . Ho bisogno di parlare con qualcuno perche ormai da molti anni vivo una siuazione insostenibile, a casa. I miei genitori sono molto severi e mi limitano continuamente. Non posso mai uscire, se non per andare all’università. Posso uscire per divertirmi solo il sabato sera dalle 19 alle 23 ma solo se vado bene all’università. Sottolineo che sto frequentando ingegneria che è una facoltà molto impegnativa e non sono riuscita a dare tutti gli esami. Per questo, mio padre non vuole più pagarmi l’iscrizione l’anno prossimo. Inoltre, mia madre è una casalinga ed è sempre a casa a riempirmi di parole qualsiasi cosa faccio. Sono disperata perché mi sento soffocare. Ogni mio tentativo di essere felice viene soffocato dai miei genitori. Sto davvero male. Ho bisogno d’aiuto.

    Risposta
    dr. Federico Baranzini

    Cara Cinzia

    la situazione che descrive induce ad una immediata simpatia per lei e per un ipotetico, quanto desiderabile, moto di ribellione verso la “macchina soffocante” che la perseguita.

    Cosa fare ? I suoi genitori sono come sono e non è pensabile di poterli indurre ad un cambiamento radicale men che meno in poco tempo… Fanno quel che fanno convinti di farlo per il suo bene! E quindi?

    E quindi si faccia furba! Pensi a quali siano i motivi per cui sono così spaventati, perchè le impongono tutte queste regole e restrizioni? Pensano forse che lei nonostante la maggiore età non sia poi così “maggiore” per coscienza e “sale in zucca”? Cosa li blocca dal darle fiducia? Ecco, la fiducia… la conquisti e la utilizzi al meglio.. non per creare sotterfugi o mistificare la realtà o, peggio, ingannare ma per dimostrare che lei ce la può fare… suo padre le toglie i fondi? E lei si trovi un lavoro… Dimostri a loro (e a sè) che è lei che vuole andare avanti, non loro che la spingono e guidano con le loro restrizioni! E che sa farlo in maniera adulta, libera e rispettosa della sua persona e dei suoi stessi limiti!

    Non esiste prigione peggiore di quella che ci creiamo noi stessi.

    Cordiali saluti

    Risposta
Rispondi a: Ogni mio tentativo di essere felice viene soffocato dai miei genitori
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta