Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  giangi91 1 anno, 6 mesi fa.

Non vengo più accettato dai genitori della mia ragazza

    Salve,
    espongo questo problema avuto recentemente. Io e la mia ragazza stiamo insieme da più di un anno, le cose andavano molto bene sia fra noi e sia con i genitori.
    Fino a quando avevamo preso una scelta di andare a cercare lavoro dall’altra parte dell’italia.
    Dopo circa un mese io trovo lavoro, anche se inizialmente il contratto era di un mese con possibilità di proroghe.
    A questo punto della situazione decidemmo di partire insieme e nel frattempo lei incrementare la ricerca in quel luogo.
    Il giorno prima della partenza il padre a voluto dichiararsi del suo disappunto di queste scelte (Dopo circa sei mesi che lui era all’occorrente di tutto ciò).
    Lui ci ha messo delle condizioni per far si che il rapporto padre figlia non prendesse una piega storta.
    Noi abbiamo rispettato le sue condizioni, ma nonostante ciò, il giorno dopo della partenza, cambia idea mettendo la mia ragazza in un bivio, o me o lui.
    Lei impaurita ritorna a casa.
    Nuovamente dice che se volesse stare a casa con lui mi deve lasciare, perché mi considerano un ragazzo del tutto irresponsabile e che un futuro con me sarà disastroso, aggiungo in più che al suo arrivo lei e stata umiliata con parole molte pesanti.
    Ora purtroppo io e lei ci vediamo a sua insaputa.
    Io ammetto di aver agito in modo irresponsabile ed egoistico, cioè di far venire anche lei subito e trovarci una casa che piacesse anche a lei, ma quello che non riesco a capire ho sbagliato solo io? E’ vero tutto ciò che dicono i genitori?
    in questo caso come dobbiamo agire?

    distinti saluti.

    Risposta
Rispondi a: Non vengo più accettato dai genitori della mia ragazza
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta