Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Gingin 1 anno, 11 mesi fa.

Mio fratello è stato adescato in chat da un gay e adesso…

    Buonasera,
    Scrivo su questo forum perché ho l’esigenza di parlare con qualcuno.
    Ho un fratello undici anni più piccolo di me,nella piena fase dell’adolescenza, di 14 anni.
    Abbiamo sempre avuto un rapporto molto stretto: mi definisce e mi piace definirmi la sua seconda “mamma”.
    Non ha avuto un’infanzia facilissima,in terapia per un ritardo del linguaggio e con un carico emotivo da ansia da prestazione causato da professionisti,forse non troppo competenti, fin da piccolo ha manifestato segni evidenti di scarsa autostima e profonda insicurezza.
    Ha sempre avuto pochi amici e vive in maniera conflittuale il rapporto con il fratello maggiore di cui ha sempre particolarmente sofferto l’atteggiamento di rifiuto e ostilità nei suoi confronti (dei tre anni comunque io la più grande).
    In questi ultimi anni, l’ansia e l’insicurezza sono aumentate: si considera terribilmente brutto e me lo ripete ogni giorno.
    Qualche tempo fa mi ha confidato di essere attratto da un ragazzino poco più grande di lui,dicendomi di sentirsi probabilmente bisessuale: mi ha spiazzato.
    Forse sbagliando, gli ho detto che parlare di bisessualità, alla sua età non avendo mai avuto una fidanzatina (lui mi racconta sempre tutto e sembrava soffrire il fatto di essere un po’ indietro rispetto ai coetanei da questo punto di vista), era un po’ una forzatura e che, forse,era in una fase di transizione che lo avrebbe portato a capire il suo orientamento.
    Gli ho detto che anche se si fosse scoperto gay io non l’avrei certo rifiutato ma lui ha reagito male: mi ha accusato di non averlo capito.
    Inutile dire che non so che pesci prendere…lo abbraccio,gli dico che quando vuole può parlarmi…ma io…io non so con chi aprirmi…è una cosa troppo delicata perché possa essere condivisa con dei conoscenti: è il segreto di mio fratello e in quanto tale lo custodisco.
    Un altro episodio che mi ha preoccupato

    è stato rappresentato dal fatto che, questa estate, mio fratello è stato adescato su internet da un ragazzo maggiorenne intorno ai 20 anni, gay.

    Mi è capitato di leggere di nascosto le loro chat (e’ sbagliato ma ho avuto paura che potesse essere rischioso visto che mio fratello e’ pur sempre un minorenne) e ho avuto l’impressione che mio fratello si fosse sentito gratificato dalle avance ricevute dal tizio in questione: lo notavo dal fatto che rispondeva con dolcezza quasi dando delle speranze vaghe.
    Ho parlato anche di questo ragazzo, in occasione della confidenza della sua ” bisessualità” : mi ha detto che con lui era diverso, che lui gli faceva pena e che non se la sentiva a rifiutarlo in maniera categorica.
    Preciso che il ragazzo in questione puntava molto sulla tematica della solitudine,come se avesse capito che questa facesse leva sul cuore di mio fratello e ho avuto veramente paura che stesse tentando di plagiarlo.
    Ad ogni modo, mio fratello già questa estate mi ha ascoltato…ha smesso di rispondere…perché gli ho aperto gli occhi sui rischi di internet e sul fatto che se un ventenne ci prova con un ragazzino le cose non sono proprio normalissime e che a prescindere dalla sessualità bisogna fare attenzione anche perché dietro una tastiera può nascondersi di tutto.
    Non so se la confidenza della cotta per questo nuovo ragazzino e l’incontro in chat con il 20 enne siano correlati ma ho pensato che fosse meglio essere precisi sulla dinamica degli eventi.
    Quando, del resto, gli ho chiesto se si sentisse gay mio fratello ha ritrattato dicendo che forse la sua è ammirazione (il ragazzino è il belloccio della scuola) e che non lo immaginerebbe mai come suo fidanzato come immaginerebbe una ragazza: tutto il contrario di tutto o è solo paura?
    Si può essere bisessuali a 14 anni se non hai mai dato il primo bacio? Ho sbagliato a dirgli che secondo me deve capire se è gay senza inutili censure ? Ho sbagliato a chiedergli se effettivamente prova attrazione nei confronti di un maschio? Cosa devo fare…? Sono disperata e mi sento sola. Mio fratello però solo non deve sentirsi perché io sono il suo eroe e di fronte a una cosa del genere non posso fallire.
    Grazie per aver letto tutto questo..anche solo scriverne mi ha aiutato.

    Risposta
Rispondi a: Mio fratello è stato adescato in chat da un gay e adesso…
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta