Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Sara 1 giorno, 7 ore fa.

Mi sento persa.

    Ciao a tutti, sto scrivendo quí perché mi sento esausata. Non ce la faccio piú a sopportare il dolore che mi lacera dentro. So che per tanti puó essere difficile capirmi, anzi credo proprio che chi mi legge o mi ascolta non arrivera’ mai a capire davvero questa situazione e sarà subito pronto a dare giudizi.

    Da otto anni sto con un ragazzo. Ci siamo amati tantissimo e fra noi si e’ creato un rapporto bellissimo.
    Abbiamo creato un rapporto che va aldilà dell’amore,abbiamo creato un rapporto di amicizia, di confidenza, di fiducia, di complicitá…cose che difficilmente si riescono a creare in una coppia. Io mi sento tremendamente in colpa, perché forse mi rendo conto che qualcosa e’ cambiato e non si puo’ piu’ tornare indietro. Mi sento uno schifo e sto male ogni giorno, mi voglio del male, non voglio mangiare, non riesco a dormire, non riesco a riprendermi in mano la mia vita. Ultimamente sto soffrendo in piu’ di episodi ripetuti di fobie ed ossessioni. Faccio ripetutamente determinate azioni e non riesco a capire il perché.

    Lavo continuamente ogni cosa, metto continuamene in ordine…e non riesco a capire il perché. Vorrei semplicemente capire il motivo delle mie ossessioni. A tutto questo si e’ aggiunto un’altro fatto. Questa estate ho conosciuto un ragazzo che mi ha fatto letteralmente perdere la testa. C’ e’ stato qualcosa tra di noi ed io sto male per questo perche’ come se non bastasse lui ha approfittato di me perche’ dopo che ha ottenuto quello che voleva non ne voleva sapere piu’ niente di me. Ma me lo ha detto con rispetto, nel senso che mi ha abbracciato e mi ha detto di lasciare perdere e che magari piu’ avanti, un domani ci si sarebbe potuti incontrare di nuovo. Io spero soltanto di non incontrarlo piu’ e spero solo che lui un giorno provi il dolore che ho provato io…ma so che non arrivera’ mai a provarlo. Sto male non solo per quello che e’ successo fra noi, ma sto male soprattutto per il fatto che da sola non riesco a prendere nessuna decisione…forse dovrei lasciare il mio ragazzo e rassegnarmi al fatto che le cose fra noi sono cambiate, ma il problema e’ che entrambi non ci riusciamo a farlo. Anche lui purtroppo questa estate ha avuto una debolezza con un’altra ragazza. Ma la cosa assurda e’ che ci siamo perdonati con molta facilità ed e’ strano questo…abbiamo riprovato a stare insieme da ottobre fino ad oggi dopo l’ estate, ma piu’ va avanti questa storia piu’ mi rendo conto che non c’ e’ via di uscita a questa storia. Sto male da morire perche’ nessuno puo’ capire.

    Ho litigato anche con mia madre e con il suo compagno. Poi loro hanno cercato di capirmi e mi hanno perdonato. No ce la faccio piu’ e spero che qualcuno legga il mio messaggio.

    Risposta

    Ciao, ho appena letto il tuo messaggio e premetto che non sono una psicologa perciò non posso aiutarti appropriatamente, spero che qualcun altro ti risponda ma nel frattempo spero di offrirti conforto.

    Forse nella vostra relazione c’è bisogno di una pausa di riflessione, magari di almeno una settimana, il tempo necessario per chiarire le vostre menti e capire se vale ancora la pena stare insieme.

    Può darsi che in questa pausa vi rendete conto che non riuscite a vivere l’uno senza l’altro e quindi poi questo rafforzerà il vostro rapporto…oppure il contrario. In entrambi i casi forse vi aiuterà a fare chiarezza e decidere quale è la scelta giusta per entrambi.

    Ti auguro il meglio.

    Risposta
Rispondi a: Mi sento persa.
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta